mercoledì 27 novembre 2013

Vigilante si schianta in auto muore un ventenne

Zoom Foto VERONELLA. ORE 12.04 IL GIOVANE SI CHIAMAVA GIUSEPPE ANIELLO. Un giovane pugliese ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto questa mattina poco prima delle 4,30 a Veronella (Verona) sulla strada «Ronchesana». Giuseppe Aniello, 20 anni, di Bitonto (Bari), per cause ancora da chiarire è uscito di strada andando a schiantarsi con la sua auto contro un albero. Il giovane è stato soccorso dai sanitari del 118 e dai vigili del fuoco, ma non c’è stato niente da fare. Dopo un tentativo di rianimazione il 20enne è morto sul luogo dell’incidente. ORE 11. VIGILANTES IN TURNO. Stava completando il turno di notte il giovane vigilantes che lavorava per la Sicur Service, quando ha trovato la morte contro un platano. Ancora non è chiaro se per un colpo di sonno o un malore il ventenne ha letteralmente distrutto l’auto contro l’albero, morendo sul colpo. ORE 9. Incidente mortale stamattina alle 4.25 a Veronella. Il conducente ventenne di una Fiat Panda, per cause in corso d’accertamento, perdeva autonomamente il controllo dell’auto su cui viaggiava sulla Strada Provinciale 19 «Ronchesana», nel territorio comunale di Veronella. L’auto è uscita così dalla carreggiata in un tratto rettilineo che da Albaredo conduce a Veronella, terminando poi la corsa contro un platano. Il personale sanitario del Suem 118 ha tentato la rianimazione dell’automobilista il quale purtroppo è deceduto poco dopo sul luogo dell’incidente. La salma è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria alle celle dell’ospedale di San Bonifacio. Sul posto è intervenuta una pattuglia del distaccamento di Polizia Stradale di Legnago unitamente a un equipaggio dei Vigili del Fuoco. 27/11/2013 http://www.ilgiornaledivicenza.it/

Nessun commento:

Posta un commento