venerdì 20 settembre 2013

Guardie Giurate notano strani movimenti. Sequestrati 160 kg di marijuana

La scoperta è avvenuta dopo che pattuglie dell’Istituto di vigilanza “La Metronotte” avevano da tempo segnalato movimenti sospetti. Lo straniero è stato fermato durante un servizio di controllo del territorio mentre era alla guida di un’auto. I carabinieri hanno notato alcune foglie di marijuana nel cassone, una settantina di grammi, e da qui sono risaliti al casolare in contrada “Torre Mascoli”, dopo una breve battuta. Immediato l’intervento della Sezione Investigazioni Scientifiche dei Nucleo Investigativo Carabinieri di Bari che ha proceduto al campionamento dello stupefacente per le successive analisi volte a determinare la concentrazione di principio attivo. Durante queste operazioni i militari hanno rilevato una vera e propria catena di montaggio, con foglie appese per l’essiccazione a travi di sostegno, altre adagiate su cartoni pronte ad essere confezionate e poi sacchi di plastica nei quali lo stupefacente veniva impacchettato.www.radiomadeinitaly.it

Nessun commento:

Posta un commento