giovedì 5 settembre 2013

CENTRO COMMERCIALE, CAMBIA L’APPALTO NUOVA SOCIETA’ LASCIA A CASA VIGILANTES

L’AQUILA – Cambio di appalto, nuova società addetta della sicurezza, e i vigilantes restano a casa. Accade al centro commerciale L’Aquilone dell’Aquila, dove quattro addetti alla sorveglianza, impegati dal 2006, non sono stati riassorbiti dalla nuova società, l’Ivri, subentrata alla precedente, la Vigilantes group srl. Il passaggio di personale, dopo il cambio di appalto, sarebbe dovuto avvenire il 1° settembre, dato che il contratto con la Vigilantes group è terminato il 31 agosto. Tutto ciò non è avvenuto, anzi, secondo quanto appreso l’Ivri avrebbe già preso persone nuove da impiegare nel centro commerciale. Una mossa difficile da comprendere visto che, sempre secondo quanto si apprende, il riassorbimento era stato fissato nel nuovo contratto d’appalto. A monte ci sarebbe una scarsa volontà da parte della nuova società di applicare ai dipendenti lo stesso contratto, a tempo pieno e indeterminato, previsto finora dalla Vigilantes group, in favore di nuove tipologie contrattuali più ‘light’ e meno vincolanti. I quattro vigilantes, ai quali non è stato ancora inviato l’avviso di licenziamento, per il momento restano a casa in attesa di vedere cosa accadrà, anche se non escludono eventuali mosse future attraverso i sindacati.

Nessun commento:

Posta un commento