lunedì 3 giugno 2013

Centro commerciale cinese, ladri nelle vesti di vigilantes: presi a Napoli


Avrebbero dovuto vigilare un Centro commerciale cinese, affinchè i ladri non lo svaligiassero. Ed invece i ladri erano proprio loro. È quanto ha scoperto la polizia a Napoli. Sono stati gli agenti della sezione “Volantì dell’Ufficio Prevenzione Generale”, a bloccare nella tarda serata di ieri, in via Gianturco, un 28enne ed un 29enne, entrambi addetti alla vigilanza privata non armata: sono stati sorpresi in flagranza dai poliziotti mentre stavano caricando svariati capi di abbigliamento a bordo di un Suv Nissan Qashqai, di proprietà di uno dei due. 
Dopo aver disattivato il sistema di allarme e di videosorveglianza, si erano introdotti all’interno di un capannone, portando via capi d’abbigliamento femminile, stipandoli nel cofano dell’autovettura. Gli «infedeli» vigilanti, alla vista degli agenti, non hanno potuto far altro che confessare, motivo per il quale sono stati denunciati per furto aggravato.
29 maggio 2013

Nessun commento:

Posta un commento