venerdì 9 dicembre 2011

Fiamme allo stabilimento Comag di Pozzilli

8 dicembre 2011
POZZILLI – Probabilmente un corto circuito all’origine dell’incendio divamapato questa mattina all’interno dello stabilimento Comag del Nucleo Industriale di Isernia – Venafro. La fabbrica che assembla motori per i decespugliatori.

I vigili del fuoco in azione alla Comag di Pozzilli
A dare l’allarme, intorno alle 10.30 di questa mattina, un metronotte che stava sorvegliando la zona. Il giovane ha primo sentito una serie di esplosioni, poi si è accorto del fumo. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco, con due squadre, unitamente a polizia e carabinieri. I caschi rossi hanno accertato come le fiamme avessero interessato soltanto una zona della struttura, ed hanno messo prontamente in sicurezza l’area dove sono custodite le vernici. Da un primo computo, pare i danni siano ingenti. Sarebbero andati a fuoco circa tredici trattorini. Fortunatamente non è stato registrato alcun danno alle persone, in quanto la fabbrica era chiusa per la festa dell’Immacolata. Sono in corso ulteriori accertamenti.

Nessun commento:

Posta un commento